venerdì 11 novembre 2016

Waiting for Christmas..



Volge al termine il nostro appuntamento settimanale con Ale, 
proprio oggi 
sto scrivendo per voi l'ultimo post della rubrica  #cucinARTE!

Mi sembra di aver iniziato ieri a pubblicare, tuttavia sono trascorse ben dieci settimane;
dieci appuntamenti, dieci venerdì insieme ad Ale e voi, cari
lettrici e lettori appassionati!!

Oggi è un giorno speciale,
già,  dovete sapere che io amo follemente il Natale!
E' la festa in assoluto più poetica e colorata dell'anno; amo la città e le sue lucine,
le case addobbate da forzosi decori,
le note di musiche dolci e gioiose,
i doni sotto l'albero e i bambini in festa.
Si avverte un calore unico ed avvolgente che riempie i cuori di aria sognate e spensierata.
Il mio pensiero va anche a chi, a differenza di me e tante persone, non ha la fortuna di avere i propri cari al suo fianco, a chi li ha persi, a chi non li vede più.
E' proprio a queste persone che dedico in particolare modo il mio post, 
sperando di portare un pò di calore e colore
con la mia illustrazione a tema..

Ad un bel pandoro fatto in casa da Ale non si può dire di no!
Fate un salto sul suo blog, troverete la ricetta per replicarlo..




Manca poco più di un mese a Natale, so di essere un pò in anticipo, 
tuttavia vi auguro con affetto di trascorrere momenti sereni e lieti 
accanto alle persone che amate. 

Siate sereni e godetevi ogni istante insieme a loro..

Un abbraccio virtuale,
a presto,

Ilaria
























venerdì 4 novembre 2016

Work in progress




Adoro la grafite e sporcarmi le mani con essa.
 Vi mostro il mio schizzo a carboncino in fase work in progress.
Oggi per il noatro appuntamento settimanale con la rubrica #cucinARTE
 mi sono ispirata ai panini soffici preparati da Ale: sono una vera delizia! 
Potete trovare la ricetta su 

http://www.dolcementeinventando.com/2016/11/panini-soffici-al-cacao-farciti-con.html




Un abbraccio virtuale

Ilaria

venerdì 28 ottobre 2016

Delizie del bosco







Bentornati al nuovo appuntamento con #cucinARTE!

Oggi vi presentiamo un piatto di deliziosi maccheroncini ai sapori trentini;


  Potete trovare la ricetta sul blog di Ale 





Ho illustrato questa pietanza immaginando di essere in una calda ed accogliente stube..
Per chi non la conoscesse la stube o stua, è l'ambiente più caldo e confortevole della casa trentina e delle zone alpine proprio perché al suo interno vi è la stufa.
Oggi mi lascio tentare dal fascino della tradizione e da questo ottimo piatto di pasta con speck, patate e finferli degustando un ottimo vino bianco locale!
Vi invito ad assaggiarlo e a commentare se vi va, la mia illustrazione ispirata ad esso!




Un caldo ed affettuoso abbraccio,

Ilaria






                                                             

                                                              






venerdì 21 ottobre 2016

brivido










 Bentornati!
Oggi è il settimo appuntamento con 
#cucinARTE



Vi consiglio di dare una sbirciatina sul blog di Ale;
oggi vi delizia con un dolce al cucchiaio da.. brivido!




Siamo in Ottobre inoltrato. 
Adoro rannicchiarmi sul divano avvolta da un plaid coccoloso gustando un dessert dal profumo inebriante.
Oggi è il gusto avvolgente del cedro ad avermi rapita,
la sua essenza particolare refrigera dolcemente il palato.
Mi sono lasciata ispirare dalla sua freschezza e dalla scioglievolezza del sorbetto;
il nero del foglio lascia spazio a toni freddi che spiccano fuori prepotenti.

Sono una golosa cronica, non lo nego, tuttavia non amo particolarmente i dolci freddi;
ma questo, credetemi, è da leccarsi i baffi; 
sono certa soddisfi anche i non appassionati del genere come me!

Provare per credere ;)



Un abbraccio virtuale,

Ilaria








venerdì 14 ottobre 2016

la patata bollente








Bentornati al nuovo appuntamento settimanale di #cucinARTE!




Siete curiosi di sapere cosa abbiamo preparato per voi io ed Ale questa settimana?!


Si?! 
Bene!


Fate un salto sul blog della mia abile e capace sorellina!



Oggi Ale ci invita ad assaggiare uno dei miei stuzzichini preferiti; 
le crocchette di patate!


Adoro infinitamente le crocchette,
adoro il loro essere semplici e mai banali.
La loro preparazione necessita abilità
di mani amorevoli e capaci come quelle di Ale,
per poi essere gustate da palati golosi come il mio.
Amo la croccantezza esterna e la morbidezza al loro interno.
Questo piatto mi ha ispirato moltissimo.
Lo sento talmente affine ai miei gusti e alla mia persona, 
che i miei pastelli sono scivolati leggeri e felici sul foglio di carta color ocra.


Vi aspetto al prossimo appuntamento con

#cucinARTE 


Mi farebbe piacere leggere e poter rispondere ai vostri commenti.
 Se avete voglia di condividerli
lasciateli qui sotto, vi risponderò il prima possibile!


Un abbraccio virtuale,

Ilaria
























venerdì 7 ottobre 2016

" Stella stellina la notte si avvicina.."






(..) La fiamma traballa, la mucca è nella stalla (..) ..

Mi ritorna in mente questa stupenda filastrocca che intonavo da piccola;
mi riporta indietro negli anni, nel tempo.

Mi diverte pensare che il fanciullo che c'è in me non è mai andato via.
Mi sento un'adulta bambina, o meglio una bambina adulta.

Adoro giocare e prendermi in giro,
perdermi nei pensieri e lasciar volare libera l'immaginazione. 
Mi lascio trasportare dalle emozioni e mi abbandono al turbinio di sensazioni
commuovendomi senza motivo..

Piango, riprendo fiato, poi rido.
    Ritorno a gioire con piccole cose. 









Oggi è il quinto appuntamento con la rubrica  #cucinARTE!
La mia Ale vi aspetta sul suo blog con queste delizie al cioccolato, non mancate!




Un abbraccio virtuale,


Ilaria


giovedì 29 settembre 2016

Ricordo estivo



Bentornati!

Oggi è il 
quarto appuntamento con la rubrica #cucinArte!




Un delizioso tortino vi aspetta sul blog di Ale 




Il rosso prevale nella mia tavolozza,
 la mia mano oggi si è lasciata ispirare dai toni caldi del lampone!

Siamo a fine settembre ma il clima è ancora tiepido fuori.

 Sento ancora lontane le cicale e i grilli cantare.  

Mi manca il mare e il suo sapore,
la spiaggia e il suo profumo.

 La nota acida finale del lampone esprime bene la dolce mancanza che sento.



Vi aspetto qui  la prossima settimana con il prossimo appuntamento di #cucinARTE ! #comingsoon





Un abbraccio virtuale 

Ilaria






venerdì 23 settembre 2016

Cioccolato all'arte



Bentornati al nuovo appuntamento di #cucinArte, la rubrica golosa che unisce la mia arte e la cucina di Ale!
Come ogni venerdi deliziamo i vostri occhi e il vostro palato con un piatto goloso; oggi il mio pennello si è lasciato ispirare dalla croccantezza e dalla dolcezza di questi buonissimi biscottini al cioccolato!
Potrei nutrirmi all'infinito di latte e biscotti, è una coccola speciale alla quale non vorrei mai rinunciare!
Vi invito a curiosare la ricetta e provare a riprodurli a casa, sono certa che non ve ne pentirete!
La trovate su 


Prima di lasciarvi, vi mostro l'illustrazione che ho realizzato a matite colorate acquerellate e tempere..

Se vi fa piacere lasciate un commento qui sotto..
Alla prossima
Non mancate!
Un abbraccio virtuale
Ilaria







venerdì 16 settembre 2016

cucinArte.. secondo tempo!







Ciao a tutti, come promesso sono tornata!

Sono lieta di accogliervi al secondo appuntamento di CucinARTE!

Per chi non sapesse di cosa si tratta e fosse curioso di saperlo, nel post precedente troverà tutte le informazioni in merito! :)

Oggi la mia Ale ci aspetta sul suo blog www.dolcementeinventando.com deliziando i nostri palati con una prelibatezza tutta da gustare: cupcake al cacao con frosting al pistacchio e lampone!



Io ho preso spunto dal suo piatto e ho ideato una mia personale interpretazione. Ho utilizzato le mie inseparabili matite colorate caran d'ache e rielaborato in digitale. 

Continuate a seguire me e mia sorella Ale, ogni settimana sforniamo squisitezze da mangiare e da ammirare!

Un abbraccio virtuale, 


A presto con #cucinARTE 

Non mancate!!


Ilaria






giovedì 8 settembre 2016

un tratto dolce da gustare










Salve!
Sono lieta di comunicarvi che oggi nasce la nuova rubrica cucinARTE.
Una collaborazione nata tra me e una food blogger che stimo molto.

Il suo blog è Dolcemente Inventando e il suo nome è Alessandra Uriselli… 

Mia sorella!!


L'immagine che vedete di sotto è un'illustrazione che raffigura uno dei miei piatti preferiti preparati da Ale, vi invito a passare dal suo blog per saperne di più.. Merita!!

http://www.dolcementeinventando.com/2016/09/pan-brioche-alle-gocce-di-cioccolato.html

Vi invito a seguirci,
vi faremo compagnia allietando i vostri occhi e palati..

Ne vedrete delle belle!

A domani..

Un abbraccio e sogni d'oro.

Ilaria








martedì 3 maggio 2016

Nomenclature Montessori: gli strumenti musicali




Oggi voglio parlarvi di musica.
Oltre al disegno è l'arte che più mi emoziona in assoluto.

Ho iniziato ad ascoltarla sin da bambina e non ho mai smesso..Merito di mio papà.

Alla domenica, svegliava me e i miei fratelli con le melodie dei suoi inseparabili 45 giri.

Si udiva e si percepiva un'aria di allegria e di festa in giro per tutta la casa..
 Era impossibile rimanere impassibili a quelle note e a quelle emozioni.

Io ballavo e cantavo a squarciagola le melodie più svariate.. Ed ero felice.

La Musica è sempre stata un pilastro, una colonna sonora che ha accompagnato sempre i momenti più significativi della mia vita, e continua ad essere presente ancora senza mai perdere la sua intensità.

E' una fonte di energia pazzesca, è il mio pieno di energia quotidiano, è come un Grande Amore che non smette mai di stupire ed emozionare.

Disegnare gli strumenti musicali è stato un progetto divertente che mi ha permesso di unire entrambe le mie passioni.
  
 Ho scelto di rappresentare dieci strumenti;

lo xilofono, la batteria, il bongo, le maracas, il pianoforte,

 
                 la fisarmonica, la tromba, la chitarra, il violino e il flauto.
 Vi mostro parte del mio work in progress..


  















Qualora foste interessati contattemi pure via mail al seguente indirizzo:


ilariauriselli@gmail.com


 sarò lieta di soddisfare qualsiasi richiesta,


 A te che hai dedicato del tempo a leggere il mio post.. 

Grazie!

Un abbraccio virtuale

Ilaria






















































































sabato 16 aprile 2016

Metodo Montessori. Come nasce la mia nomenclatura

   


Ciao a tutti!

Oggi voglio raccontarvi come nasce la mia nomenclatura
La nomenclatura fa parte del materiale utilizzato nelle esercitazioni del metodo Montessori.




Ho realizzato una serie di dieci illustrazioni raffiguranti dieci animali del bosco; 
la marmotta, il cervo, il picchio, l'orso, il procione, il cinghiale, l'istrice, la volpe, lo scoiattolo e la civetta
(vedi post precedente). 

Ho preparato due serie di figure chiare e proporzionate;



                                            
  

                           In una serie, i cartoncini recano scritto, sotto la figura, il nome corrispondente: 


                                                            
                                          


      Nell'altra serie, i cartoncini recano solo la figura.
 I nomi sono scritti separatamente su bigliettini tutti uguali della medesima lunghezza e sono raccolti in una bustina inserita nella serie:  
                                            
                                                  
          


Come avviene l'esercitazione;

esistono quattro presentazioni

Presentazione  1  (Osservazione)
L'insegnante sceglie una delle due serie e la porge al bambino. Lo invita a osservare le figure senza aggiungere altro. Questo esercizio di osservazione è particolarmente indicato per i bambini più piccoli che sono attratti dalle figure.


Presentazione   2  (Appaiamento)  

Si danno al bambino due serie. Egli dispone una serie sul tappeto, poi sovrappone o affianca ad ogni figura della seconda serie quella corrispondente della prima e così via.



Presentazione  3  (Nomenclatura)

Si dispone sul tavolo una serie e si porge la nomenclatura con la lezione dei tre tempi.
Se il bambino sa già leggere gli verrà data la nomenclatura con la serie senza il nome.


Presentazione  4  (Lettura)  

questo esercizio di lettura viene svolto preferibilmente con tutte le figure disposte sul tappeto.
Sulla figura senza il nome, il bambino associa, leggendo, il cartellino con il nome.     


Lo scopo diretto: 

arricchire il linguaggio del bambino
- rendere sicuro il bambino nella lettura 

                                 
                                                                                  
Lo scopo indiretto: 

- gettare i semi per gli interessi culturali futuri che guideranno lo sviluppo mentale del bambino

Vi ho mostrato la conclusione della nomenclatura scientifica, ma ne esistono altri tre tipi;
la geografica, la  geometrica e la biologica.
Vi mostrerò al più presto le mie creazioni!!


 A te che hai dedicato del tempo a leggere il mio post.. 

Grazie!

Un abbraccio virtuale

Ilaria


                                              




mercoledì 13 aprile 2016

Nomenclature scientifiche per il metodo Montessori; gli animali del bosco








Nel 1907 nacque la prima "Casa dei bambini" destinata ai figli degli abitanti del quartiere San Lorenzo di Roma. 

Si trattava di una casa speciale,  che Maria Montessori definì come "casa non costruita PER i bambini ma CASA dei bambini".

 Fu ordinata in maniera tale affinché i bambini la sentissero veramente come loro.
 La “Casa dei bambini ” si propone ancora oggi come una 
casa nella scuola, un ambiente di vita, un contesto di lavoro e di libertà.


Al suo interno si mettono a disposizione dei bambini molte figure delle quali si insegnerà il nome.
A queste nomenclature bisogna dare un ordine, raccogliendo le illustrazioni secondo criteri di esatta classificazione. 


"L'esercizio ha lo scopo di destare l'interesse alla parola scritta. il riconoscimento del nome di un oggetto presente dà quasi l'emozione di aver scoperto un segreto e l'atto di collocare il cartello soddisfa e chiude il ciclo di questa intima attività" 
Maria Montessori "la scoperta del bambino" Garzanti, Milano,1999, pag.257

                   
                     Ad esempio per il regno animale si tratta di una classificazione scientifica.

 Quest'ultimo è infinito e complesso: io ho scelto di rappresentare su commissione solo alcune delle creature che abitano il bosco e le ho illustrate con l'ausilio di matite colorate. 
In un secondo momento ho inserito il nome di ciascun animale.
La dimensione di ogni singolo quadrato all'interno del quale è illustrato ogni singolo animale misura 14*14 cm.


Vi mostrerò nel prossimo post come vengono destinate le illustrazioni al servizio del bambino.


Per qualsiasi informazione 
sarò lieta di rispondervi e di esaudire ogni richiesta.

Qualora foste interessati eseguo illustrazioni su commissione.

Contattatemi al seguente indirizzo mail

ilariauriselli@gmail.com

Rimango a disposizione,

Un Grazie speciale a chi ha dedicato parte del suo tempo alla lettura del mio post..

Un abbraccio virtuale 



Ilaria